logo VolLei logo Argentario logo Trentino Energie
Serie B1

Ci riproviamo: sabato sera l'esordio a Porto Mantovano

Dopo aver dovuto forzatamente rinunciare ad affrontare il derby contro il Volano, in calendario per la prima di campionato, l’Argentario Trentino Energie dovrebbe finalmente cominciare la propria terza avventura in serie B1 domani sera alle 20.30 nel palazzetto di Porto Mantovano. Il condizionale, in questa situazione complicata, è d’obbligo, visto che fino all’ultimo esiste la possibilità che una delle due formazioni venga a conoscenza della positività di una propria atleta e si veda quindi costretta a chiedere alla federazione il rinvio, in mancanza dei tempi tecnici per sottoporre a test tutte le altre.
Dopo quasi sei mesi di lavoro lontano dai riflettori la giovane squadra di Cognola potrà quindi cominciare a capire il proprio reale valore, stavolta opposta ad un team che, a differenza del Volano, punta alla salvezza e non ai vertici della graduatoria. Questo, tuttavia, non significa che sarà una partita facile, perché le mantovane, neopromosse dalla B2, hanno rinforzato il proprio organico e hanno molta voglia di rifarsi dopo il ko incassato all’esordio nel derby contro il Volta Mantovana, terminato 3-0 con parziali di 25-23, 25-8, 25-21.

Il settetto base dell'Euromontaggi vede in regia la confermata Giulia Oriente, prodotto del vivaio, schierata in diagonale con Giulia Brignole, il braccio più pesante della squadra, reduce da quattro stagioni a Castel d’Azzano, sempre in B1. In posto-4 troviamo la confermata Martina Palumbo con Micole Maghenzani, che prima del lockdown era la terza banda di Ostiano (B1), al centro la coppia composta da Simona Galiero, proveniente da Chieti (B1) e la confermata Annapaola Ghirardelli. Il libero è Andrea Montagnani, il tecnico Biagio Marone.
Le argentelle, al completo, dovrebbero rispondere con Aurora Bonafini in cabina di regia, Alessia Paoli opposta, Katerina Pucnik e Ori Zoe in banda, Valentina Varani e Serena Sfreddo al centro, Vittoria Vianello libero, ovvero con quattro under-19 subito in campo.
La sfida sarà arbitrata da Tiziana Lo Verde di Iseo e Vittorio Salvini di Breno e si disputerà a porte chiuse a partire dalle ore 20.30. La società trentina la trasmetterà in streaming sulla propria pagina Facebook a partire dalle 20.25.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,404 sec.