logo VolLei logo Argentario logo Trentino Energie
Serie B1

Stagione al via con la sfida casalinga contro il Lecco

I riflettori del PalaBocchi si riaccendono per una gara ufficiale. A quasi sette mesi dal 20 marzo, quando l’Argentario Trentino Energie disputò la miglior partita della stagione passata, portando al tie break la capolista Volta Mantovana, in seguito finalista ai playoff, la squadra di Maurizio Moretti sfiderà il Lecco Picco, ambiziosa formazione lombarda, che da qualche anno insegue la promozione in serie A2, una corsa che qualche mese fa è stata stoppata solo in finale dall’Albese.

In estate il club griffato Acciaitubi ha rivoluzionato l’organico, salutando ben nove giocatrici su dodici, ma non per questo ha abbassato il tiro, visto che sono arrivate alla corte del confermato Gianfranco Milano atlete di alto livello per la categoria. Si tratta quindi di un avvio molto difficile per le argentelle, che a loro volta dovranno scontare un periodo di adattamento alla categoria e di affinamento dell’intesa, dopo i profondi cambiamenti estivi, che hanno portato ad un ulteriore ringiovanimento del gruppo. Le occasioni per testare i diversi settetti non sono mancate, ma il lavoro da fare è ancora tantissimo, anche perché gran parte del gruppo non ha mai calcato i campi della serie B1.
Domani (sabato 16) pomeriggio alle ore 17, finalmente davanti al proprio pubblico, la Trentino Energie dovrebbe schierarsi con Agnese Capone in regia, Elisa Graziani opposta, Agnese Angeloni e Sofia Cusma in banda, Serena Sfreddo ed Eleonora Buratti al centro, Gaia Riedmüller libero. Un assetto che potrebbe cambiare più volte nel corso del match, quando potrebbero trovare spazio anche le varie Alicia Salgado, Sofia Barbaro, Alice Gantioler ed Emma Landrini.
Il Lecco Picco dovrebbe rispondere con la nuova regista Rebecca Rimoldi, proveniente dal Cus Torino (A2), in diagonale con la confermata Sonia Ratti; in banda il nuovo acquisto Serena Zingaro, arrivata dal Futura Busto Arsizio (A2), che dovrebbe fare coppia con la confermata Arianna Lancini; al centro dovremmo vedere in azione Monica Rettani, reduce da una stagione ad Offanengo (B1), con la confermata Sonia Ratti, mentre il libero è Silvia Lussana, che viene dal Don Colleoni (B1).

Come accennato, il pubblico potrà accedere al PalaBocchi se munito di green pass e solo dopo aver prenotato il proprio posto utilizzando il modulo di iscrizione, che trovate a questo link. La partita verrà comunque trasmessa in diretta streaming sulla nostra pagina Facebook.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.