logo VolLei logo Argentario logo Trentino Energie
Serie B2

La Trentino Energie ricomincia sul campo della baby Vicenza

Interrottasi il 17 dicembre con la sconfitta per 3-0 rimediata in casa della capolista Cerea, la corsa della Trentino Energie riprenderà domani (sabato) con un’altra partita disputata in trasferta, così come lo saranno l’ultima del girone di andata e la prima del girone di ritorno. Stavolta ad attendere le argentelle è una formazione in lotta per la salvezza, ovvero il Vicenza, squadra di punta del settore giovanile biancorosso.

Si tratta di un team composto interamente da ragazze del 2005 e del 2006, che fino alla decima giornata aveva vinto un solo match, quello contro il C9 Arco Riva, conquistando appena un set in tutti gli altri nove. L’incantesimo si è rotto sabato 17 dicembre, quando le ragazze di Roberto Caron hanno superato l’Ata Trento per 3-1, restituendosi così un po’ di fiducia per affrontare il finale del girone andata e soprattutto il ritorno, quando giocheranno sicuramente meglio come sempre avviene in gruppi così giovani.
La formazione che ha sconfitto la Walliance, e che dovrebbe iniziare la sfida di domani, è composta dalla regista Nicol Del Federico, figlia del palleggiatore argentino Horacio (che disputò anche una stagione alla Trentino Volley in A1), dall’opposta Lidia Digonzelli, delle schiacciatrici Vera Bertollo e Alessia Andreis, delle centrali Gioia Voltan e Ludovica Martinez, del libero Sofia Andreatta. La giocatrice più prolifica è l’opposta Digonzelli (25 punti con il 43% contro l’Ata).

L’Argentario può contare sull’intero organico, ma dovrà comunque viaggiare alla volta di Vicenza con numeri ridotti, data la contemporaneità della partita di serie C, che impegnerà una parte delle ragazze. Il lavoro degli ultimi giorni è stato finalizzato a ritrovare uno buono stato di forma dopo il periodo festivo, ma solo il campo dirà da dove potrà effettivamente riprendere il discorso interrotto il 17 dicembre. Bonafini e compagne dovranno affrontare l’impegno con la giusta concentrazione per sfruttare il turno favorevole e per prepararsi all’importante scontro di sabato 14 in casa dell’Orgiano, che metterà in palio punti importanti per selezionare le inseguitrici della coppia di testa.
La partita si giocherà domani (sabato) dalle ore 21 nella palestra del Liceo Quadri di Vicenza e sarà diretta da Francesco Cadamuro e Nicola Vendramin di Pordenone.

L'organico del Vicenza Volley

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,781 sec.